Si è svolto nel quartiere fieristico di Veronafiere, Progetto Fuoco, mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia della combustione di legna, giunta quest’anno all’undicesima edizione.

La manifestazione, a cadenza biennale dal 2000, si conferma punto di riferimento e appuntamento obbligato per il comparto del riscaldamento a legna, ma anche come unico evento mondiale a ciclo completo nel settore.  Progetto Fuoco è luogo di incontro privilegiato tra la i principali produttori a livello mondiale (italiani anzitutto che realizzano, nelle stufe e nei caminetti, l’80% del valore mondiale prodotto, ma anche tedeschi, austriaci, spagnoli e francesi) e la domanda internazionale.

Caminetti, stufe, cucine, barbecue; Caldaie e grandi impianti a biomassa; Pellet, cippato e legna da ardere; Macchine per pellet; Fumisteria, sono i settori merceologici in mostra nei sette i padiglioni espositivi e nelle grandi aree esterne della Fiera di Verona. Sono stati presentati oltre 300 prodotti funzionanti grazie a un apposito impianto di aspirazione dei fumi. A corollario della manifestazione, un ricco programma di convegni, seminari e incontri a tema, organizzato in collaborazione con AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali), il partner tecnico di Piemmeti nell’organizzazione. Ma vediamo in dettaglio alcuni dei protagonisti di Progetto Fuoco.

Tulikivi è un’azienda specializzata nella produzione di stufe in pietra ollare che emettono calore radiante costante: il cuore in pietra ollare funge da accumulatore di calore, che viene poi ceduto per lunghi periodi, sotto forma di piacevole calore radiante, che riscalda le pareti di casa, previene l’accumulo di umidità (quindi la formazione di muffa) e lascia l’aria all’interno dell’abitazione salubre e pulita, senza creare ricircoli d’aria e senza bruciare la polvere (fondamentale per chi soffre di asma e allergie). Ciò avviene utilizzando legna di qualsiasi tipo, basta che sia secca. L’azienda ha presentato una nuova linea di design: la collezione Karelia e Pielinen.

Pielinen è la nuova collezione di caminetti in pietra ollare, definiti doppiocalore, sempre costruiti in pietra ollare.

Semplice nell‘uso, le stufe della collezione Karelia interamente costruite in pietra ollare, accumulano efficacemente il calore (con 2 ore di riscaldamento donano 24 h di calore uniforme) e offrono la visione del fuoco. Tutta la superficie della stufa o una parte di essa può essere realizzata con diverse finiture: Classic, Grafia, Rigata, Natural e Nobile.

Una delle innovazioni più grandi è la possibilità di cucinare all’interno della camera di combustione grazie all’ausilio degli appositi accessori della linea Cooking.

Palazzetti sviluppa con continuità e affidabilità nuovi prodotti che incontrano le richieste di un utente attento ed esigente. Così nasce la gamma di stufe a legna Eva. Nelle sue cinque diverse versioni, Eva è dotata di un innovativo ed esclusivo sistema brevettato di regolazione dell’aria: il Wood Combustion Control che, grazie alla gestione minuziosa dell’aria primaria, quella di postcombustione e quella di pulizia vetro, permette un controllo completo del fuoco. Ecco perché accendere il fuoco diventa più facile ed è possibile modulare l’intensità della fiamma.
Palazzetti applica ora alla gamma a legna è un sistema di controllo che dà la possibilità di gestire la stufa direttamente dal proprio smartphone o dal telecomando.

Marianne è completamente ermetica e preleva l’aria comburente direttamente dall’esterno, caratteristica che contribuisce al comfort generale dell’ambiente e la rende adatta per l’installazione le case passive o a basso consumo. Un ulteriore plus tecnico è la predisposizione per l’uscita fumi superiore coassiale “Upper smoke technology”: una soluzione che migliora la resa e riduce i consumi, in quanto, l’aria comburente, arriva in camera di combustione già preriscaldata. Permette anche una maggiore libertà di posizionamento della stufa: tradizionale o addossata alla parete. È predisposta inoltre per Connection Box, il dispositivo che consente la gestione delle funzionalità della stufa tramite smartphone con l’APP Palazzetti.

Palazzetti ha racchiuso in Elsa bellezza, efficienza e affidabilità. A garanzia di rendimenti elevati, Elsa gode della possibilità di canalizzare l’ingresso dell’aria di post combustione che può anche essere regolata con un dimmer. Elsa può scaldare più ambienti grazie alla possibilità di essere canalizzata: consente la distribuzione di calore fino a 20 metri lineari – 10 metri per ciascun canale (con diametro da 8 cm).

Palazzetti in Giardino rappresenta la gamma outdoor con sistemi modulari e flessibili per poter vivere gli spazi esterni nella massima praticità.

UP è un nuovo concetto di barbecue: può essere di libera installazione o da appoggio sopra un piano. Disegnato da Marcarch Design, può diventare protagonista di una vera e propria “zona cottura” da esterno, integrandosi con altri moduli ed elementi outdoor Palazzetti.

Nordica Extraflame presenta Padova, cucina a legna da inserimento studiata per stare a contatto con i mobili della cucina in piena sicurezza e senza particolari kit di isolamento. Nella versione Velvet il design pulito e moderno della cucina viene esaltato dall’inserimento in un rivestimento di granito spazzolato e lavorato con getti d’acqua alla pressione di 1000 BAR. Questa particolare lavorazione dona brillantezza al materiale e morbidezza al tatto, quasi fosse un velluto. Una speciale finitura del granito impedisce che si macchi e ne rende facilmente lavabile la superficie.

È dotata di un comodo forno di ampie dimensioni, con luce di serie, che raggiunge temperature ottimali in breve tempo. Inoltre il piano in vetroceramica (o le piastre in ghisa di grosso spessore) consentono di sfruttare al meglio anche il piano cottura. Con una potenza nominale di 8 kW, questa cucina scalda fino a quasi 230 metri cubi, nel pieno rispetto dei requisiti delle normative europee più restrittive. Un prodotto assolutamente custom made il cui rivestimento (di CB Stone Tec, azienda tedesca specializzata nella lavorazione della pietra) è disponibile anche con altre pietre/marmi o in finiture ceramiche.

La stufa in ghisa Elo M di Invicta coniuga alto rendimento e design innovativo. L’eleganza e del suo frontale smaltato liscio viene bilanciata dalla forza del corpo nero in ghisa.
Ne deriva un aspetto futuristico unico nel suo genere e compatibile con gli standard RT2012 che consentono di collegarlo a una fonte di aria ventilata.

Edilkamin produce stufe a pellet e ha presentato tre nuovi modelli: Bild, Evia e Klik.
La stufa a pellet Bild ha un design essenziale e grazie alle sue dimensioni – alta 110 cm, larga 80 cm e profonda solo 30 cm – è la soluzione perfetta per ambiti domestici che richiedono soluzioni salvaspazio senza rinunciare alla massima efficienza e qualità delle prestazioni. E’ disponibile con frontale in vetro e con inserti in ceramica bianco opaco, ceramica nero paco, vetro nero e pietra ollare.

Klik è dotata di una zona comandi costituita dalle manopole con funzione RELAX- TURBO e TIMER di accensione unitamente alle spie di rilevamento dello stato di consumo del pellet, della pulizia del crogiolo.

La gamma di camini a inserti è proposta nelle versioni con vetro frontale, vetro laterale sinistro o destro, o vetro su tre lati. Una gamma dal design essenziale in grado di interpretare gli spazi sia moderni, sia classici. L’inserto Inwood è disponibile sia a convezione naturale che a ventilazione forzata. E’ dotato di sistema di pulizia del vetro e l’aria primaria e secondaria (post-combustione) sono regolabili autonomamente tramite leva.

Il Gruppo MCZ rappresenta, con i suoi diversi marchi, tutte le tipologie d’uso del fuoco domestico. MCZ presenta un’intera linea di stufe a pellet caratterizzate da una profondità ridotta e quindi adatte per essere collocate in spazi stretti come i corridoi. Una delle ultime nate della collezione è Linea, che ha una profondità di soli 29 cm. Linea, come tutti i nuovi prodotti di MCZ, è stagna e, poiché non prende ossigeno dalla stanza ma dall’esterno, può essere tranquillamente posizionata in spazi di dimensioni ridotte.

L’anima della tradizione artigiana Sergio Leoni di MCZ Group, rappresenta un marchio di eccellenza nella produzione di stufe in ceramica artistica, realizzate artigianalmente. Recentemente, è stata introdotta una famiglia di stufe a pellet, che alla pregiata fattura artigianale del rivestimento in ceramica uniscono tutta la tecnologia e la comodità di un riscaldamento programmabile ed efficiente.

Red è il brand di MCZ Group legato al mondo delle energie rinnovabili, specializzato in sistemi a biomassa (stufe a pellet, caldaie a pellet e a legna, serbatoi remoti per caldaie) e sistemi solari (pannelli, bollitori, centraline). Il “Sistema Red 365” integra i sistemi energetici tradizionali, producendo energia dal sole e dalla biomassa.

 

Il Gruppo Viessmann è leader nel mondo nella produzione di caldaie e di sistemi di riscaldamento e climatizzazione per la casa, l’azienda e l’industria. La gamma completa offre soluzioni efficienti sfruttando tutte le fonti di energia: gas, gasolio, legna, sole, calore naturale (aria, acqua e terra con le pompe di calore).  L’azienda familiare fu fondata nel 1917 e i principi aziendali  furono formulati per la prima volta nel 1966. Alla luce dei nuovi obiettivi di eco-sostenibilità e risparmio energetico, nel 2016 è stato implementato il codice dei valori: rafforzare creatività e responsabilità individuale all’interno dell’azienda , promuovendo la capacità innovativa. Sostenibilità significa portare economia, ecologia e responsabilità sociale in tutta l’azienda, in modo che siano soddisfatte i fabbisogni di oggi ma senza compromettere le risorse delle generazioni future.

Al centro dell’impegno per la sostenibilità attuale vi è il progetto “Effizienz Plus”, che si basa su un approccio globale ai cambiamenti climatici, l’efficienza delle risorse e la sicurezza del lavoro.  Il risultato ottenuto è un risparmio del 40% dell’energia fossile e una riduzione di un terzo delle emissioni di CO2. Questo consente di rendere la produzione sempre più indipendente dalle fonti tradizionali di energia. Molti degli sviluppi Viessmann sono considerati pietre miliari della tecnologia di riscaldamento.

Le caldaie a condensazione sono in grado di recuperare quasi totalmente il calore contenuto nei gas di scarico e di riutilizzarlo per l’impianto di riscaldamento. Nelle caldaie a condensazione Viessmann, lo scambiatore di calore Inox-Radial in acciaio inossidabile è in grado di raffreddare i gas di scarico prima dell’uscita dal camino in modo tale da far volutamente condensare il vapore acqueo  che contengono e da riutilizzare il calore così recuperato per il riscaldamento. Lo scambiatore di calore Inox-Radial in acciaio inossidabile, insieme al bruciatore a gas MatriX, sono garanzia della massima efficienza energetica. Questa tecnologia inoltre assicura un consistente risparmio sui costi per il riscaldamento e una drastica riduzione delle emissioni inquinanti.

Viessmann ha sviluppato alcune applicazioni e proficue collaborazioni con produttori quali ad esempio tado°, per la gestione telematica dell’impianto di riscaldamento. E’ possibile regolare l’impianto di riscaldamento direttamente da Smartphone o tablet con una app e controllare in ogni istante il corretto funzionamento della caldaia, dal soggiorno, dall’ufficio, dalla casa in vacanza. tado° utilizza il sistema di geolocalizzazione dello smartphone per tenere sotto controllo i costi energetici: ridurre la temperatura quando non si è in casa e riportarla automaticamente ai valori impostati quando si sta per rientrare.

I report mensili consentono di verificare esattamente i risparmi che, tipicamente, si apprezzano entro il primo anno di utilizzo. Il termostato tiene conto di fattori interni ed esterni, ad esempio il tipo di edificio e le previsioni meteorologiche, e assicura in questo modo la massima efficienza di riscaldamento. L’interfaccia ottimizzata sul termostato stesso e i nuovi sistemi di programmazione nella app rendono ancora più semplice la gestione dell’impianto.

 

Le Biomasse

I vantaggi dell’utilizzo di energie pulite sono molteplici: naturali, inesauribili e a ridotto impatto ambientale. Tra queste troviamo la “biomassa”. Con questo termine si indica una serie di materiali di origine biologica, generalmente scarti agroalimentari o della lavorazione del legno, che possono essere modificati attraverso vari procedimenti per ricavarne combustibili o direttamente energia elettrica e termica. Le biomasse sono quindi dei materiali di derivazione totalmente biologica. Hanno il vantaggio di rigenerarsi stagionalmente e di immettere nell’atmosfera una bassa quantità di anidride carbonica e di composti di zolfo.

Eco Combustibili Biom Energy si occupa della ricerca, della selezione e della commercializzazione di un’ampia gamma di fonti energetiche naturali quali: pellet di legno, scarti di lavorazione agroalimentare (gusci di nocciola, di mandorla, di noce, di noccioli di frutta, tritati o interi, nocciolino vergine di oliva, miscele varie) legna da arder, pellet di girasole e cippato. I gusci di nocciole sono dei eco-combustibili naturali che non vengono sottoposti ad alcun tipo di processo chimico, ma esclusivamente di tipo meccanico. Sono combustibili ecologici, non inquinanti, una valida alternativa al pellet in presenza di stufe e caldaie onnivore, o dette “policombustibili”.

Il nocciolino vergine di oliva è un prodotto ottenuto esclusivamente in maniera meccanica in cui si sfrutta la forza centrifuga per separare il nocciolo dalla polpa. La polpa è quella che servirà poi per produrre l’olio di oliva e il nocciolo invece diventa un eco-combustibile perfetto, naturale, inodore e dall’elevatissimo potere calorifico. I pellet di girasole sono realizzati dalle bucce dei semi di girasole disoleati e successivamente sminuzzati e schiacciati fino a formare dei piccoli cilindretti, proprio come il pellet di legno. Consigliato in presenza di grandi caldaie e stufe moderne dotate di efficienti sistemi di pulizia dei bracieri.