Un nuovo design, una nuova formula:  al Berimbau arriva il CUP SUSHI nippo-brasiliano, direttamente dal Giappone a Milano, un inedito abbinamento di stile e di gusto, per una esplosiva food experience.

Locale milanese dal gusto carioca, il Berimbau sperimenta, ricerca, propone, coniugando  i sapori tropical del Brasile a quelli etno-chic del Giappone, dando vita a creazioni dal gusto audace e a uno straordinario sushi nippo-brasiliano in continua evoluzione. Gui-nomi è il nome della classica tazzina utilizzata per bere il sake, che diventa il contenitore perfetto per una mini porzione di sushi da gustare in un solo boccone. Le Cup di sushi del Berimbau rappresentano una perfetta proposta di cucina fusion, con sorprendenti e infiniti accostamenti sempre vincenti perchè nati da una grande conoscenza delle materie prime.

Le nuove Cup Sushi sono frutto di una ricerca meticolosa del perfetto equilibrio tra sapore, colore e consistenza. Ricciola, tonno, salmone, gamberi, scampi e anguilla incontrano la freschezza dei frutti esotici e si fondono in un perfetto equilibrio tra sapore, colore e consistenza. Ne risulta una tavolozza variopinta, esuberante e invitante, perchè “anche l’occhio vuole la sua parte!”. Infiniti sono gli accostamenti possibili di ingredienti tutti di primissima qualità. Si può scegliere tra un menù di 30 ricette proposte dal locale, oppure optare per il  “BUILD YOUR OWN CUP”  e comporre il proprio abbinamento. Il tutto accompagnato da una curata carta di vini e champagne e un’ottima proposta di cocktail.

Si sceglie prima la base di riso e poi il topping, tra tante proposte di pesce, carne, una versione vegetariana e anche una Healthy, realizzata con riso basmati che, per le sue caratteristiche chimiche e nutrizionali, è adatto al regime alimentare dei diabetici.

Il Berimbau è un locale storico di via Marghera 43 a Milano, recentemente ristrutturato dallo studio di Francesco Marescotti che l’ha reso una chicca carioca dalle suggestioni anni ’60. L’ambiente ha un design pulito, dominato dal colore verde pastello che richiama la foresta amazzonica, dal giallo e dal turchese del mare caraibico Un effetto vintage è invece dato dagli elementi in legno grigio scuro e dal banco-bar. L’amore per il Brasile più contemporaneo e sofisticato trova spazio nelle vivaci tele dell’artista contemporaneo Paolo Battistutta.