Averna: 150 anni dell’amaro siciliano che festeggia rendendo omaggio alle sue origini siciliane e presentando una bottiglia in edizione limitata.

Per celebrare questo importante traguardo, Alice Valenti, celebre pittrice e artista siciliana, ha realizzato per Averna un’etichetta in edizione limitata, Il Dono, che raffigura il momento esatto della consegna della ricetta al padre fondatore, Don Salvatore Averna, dal monaco Frà Girolamo a Caltanissetta 150 anni fa.

Amaro Averna fu preparato per la prima volta nel 1868 dai monaci benedettini dell’Abbazia Di Santo Spirito, utilizzando un sapiente mix di ingredienti segreti, tra i quali sono noti solo gli olii essenziali di arancia amara siciliana e limoni e le bucce di melograno. La leggenda vuole che abbiano donato la loro ricetta segreta a Don Salvatore Averna – un mercante di tessuti locale – come segno di gratitudine per il suo impegno nei confronti della comunità.

 

La scena è incastonata in uno sfondo color ocra – un colore che si abbina all’arenaria associata alla zona di Caltanissetta dove tuttora si trova lo stabilimento in cui viene prodotto Averna. Partendo da questa ispirazione, Alice Valenti ha aggiunto raffinati dettagli decorativi ispirati all’iconografia siciliana per incorniciare e rifinire l’etichetta. Lungo il bordo infatti sono rappresentati i cartocci, tradizionali pasticcini, localmente conosciuti e amati, oltre a motivi vegetali per rappresentare i campi che riforniscono l’artigianato locale e accenni di pannelli di carretti siciliani che incarnano lo spirito avventuroso della regione.

Oggi, l’infusione di Averna continua a svolgersi nel sito storico di Caltanissetta e la sua ricetta rimane un segreto ben custodito. Piero Fici, Averna Master Blender, supervisiona la produzione di Averna, dall’attenta infusione fino all’imbottigliamento, per garantire l’autenticità e l’alta qualità del prodotto. È questa attenzione che dona ad Averna il suo caratteristico aroma di agrumi e il gusto corposo. Da molti anni, lo stabilimento di Caltanissetta – la cui costruzione risale alla metà del diciannovesimo secolo – apre le sue porte ai visitatori che possono vedere di persona la passione e l’artigianalità che a distanza di 150 vengono impiegate nella produzione di Averna.

Le celebrazioni per l’anniversario di Averna arrivano in un anno importante per la Sicilia, poiché per il 2018 Palermo è stata nominata Capitale Italiana della Cultura dal Ministero della Cultura. Gli affascinanti angoli storici e iconici della città saranno coinvolti da Averna nelle celebrazioni dell’anniversario.  Il tour, intitolato Ricette di Ospitalità, offre una visione unica dell’isola, raccontata attraverso antichi rituali e tradizioni che esaltano il piacere di stare insieme. La Guida al tour è disponibile per il download gratuito sul sito www.amaroaverna.com.