Primark presenta BOTANICA, una collezione che celebra la bellezza della natura e porta a casa la freschezza della primavera. Il tutto sempre in chiave ecosostenibile, secondo le ferree direttive che l’azienda segue per minimizzare l’impatto ambientale.

Il nuovo trend proposto per la SS19 prende ispirazione dalla vegetazione lussureggiante e propone una gamma di prodotti dalle tonalità del verde foglia e dall’estetica minimalista. Primark presenta BOTANICA come trend ecosostenibile che ricorda la fragilità del nostro ecosistema e la necessità di una salvaguardia ambientale totale.

Ecco i consigli di Primark per una casa BOTANICA: “Quest’anno fai delle piccole e semplici modifiche per fare la differenza in casa. Aggiungi tocchi di colore, stampe e texture con dei nuovi cuscini per modernizzare il divano; noi consigliamo motivi botanici e tessuti in velluto per un pizzico di sfarzo. Porta la natura in casa con delle piante grandi che diventeranno il punto focale della stanza. Se non sai da dove iniziare, scegli delle piante più piccole che avranno maggiore impatto visivo nei vasi con supporto, senza però diventare ingestibili. Opta per delle piante artificiali se hai dei dubbi. Consiglio: usa l’oro come colore neutro in piatti decorativi, portacandele e cornici, non passa mai di moda e si abbina con tutto“.

E’ in quest’ottica che, quale rivenditore internazionale con una catena di fornitura complessa, Primark dedica il massimo impegno per ridurre l’impatto sul pianeta. Il Team della sostenibilità ambientale di Primark interviene su una varietà di aspetti: le modalità di approvvigionamento delle materie prime come il cotone, l’impatto ambientale dei processi di produzione negli stabilimenti, l’efficienza dei negozi  e l’impegno a supporto del riciclaggio.

Grazie a una partnership di vecchia data con l’ente assistenziale per bambini Newlife, questi ricevono i capi di abbigliamento invenduti nei negozi europei e i nostri campioni d’acquisto. In questo modo si riduce la quantità di rimanenze che potrebbero finire in discarica, aiutando allo stesso tempo Newlife a raccogliere fondi. Attualmente Primark sta riesaminando il tipo di sostanze chimiche utilizzate per tingere i materiali dei prodotti, tramite il programma Zero Discharge of Hazardous Chemicals (Smaltimento zero delle sostanze chimiche nocive).