Crisalid Aurea è il nuovo progetto di Filippo Sorcinelli, fondatore dell’atelier LAVS, che si occupa dello studio e della realizzazione di vesti sacre e accessori per la liturgia cattolica. L’Atelier LAVS rappresenta una eccellenza del made in Italy riconosciuta in tutto il mondo.

Sorcinelli è un esperto di arte sacra che, con la sua lunga storia e l’ampia documentazione, è in grado di offrire un esteso campionario, fondato sulla teologia e sulla prassi culturale cattolica. È proprio dalla storia dell’arte, con particolare riferimento all’arte bizantina e gotica, che si attingono forme, stilemi e ornamentazioni carichi non solo di stupore, ma anche di simbologia e di riferimenti culturali e stilistici. Studiando e analizzando questo immenso patrimonio, leggendone la portata estetica e la valenza artistica, Sorcinelli ne attinge gli  stimoli, attualizzandoli nella loro moderna e documentata sensibilità nei confronti di ciò che il bisogno contemporaneo di Bellezza richiede.

Dai manufatti emergono la logica della linearità concettuale, la purezza e la immediatezza dei simboli, la consonanza dei tessuti e la graduata distribuzione dei toni cromatici, uniti al sapiente ricamo e alla gemmatura con pietre semi preziose. La chiave di lettura di Crisalid Aurea è nei colori, oro e nero, che esprimono austerità e solennità, potere ed eleganza, mistero e dolore. Le forme, composte da drappeggi di broccati bronzei, tessuti accoppiati al metallo, lini spalmati, intarsi e applicazioni di motivi geometrici alternati, ricordano antiche ornamentazioni dai chiari riferimenti medievali, che ritroviamo negli affreschi di Giotto, nei mosaici di Ravenna e nei tesori longobardi.

La collezione Crisalid Aurea si colloca all’interno della storia del patrimonio antico. I tessuti preziosi risplendenti di gemme e di oro con i loro sapienti accostamenti e la stessa cura artigianale che Filippo Sorcinelli dedica ai paramenti solenni, diventano così potente rilettura della tradizione e sorprendono per le innovative sperimentazioni materiche. Sorcinelli, mai banale, unisce materia e tecnica in un prodotto senza tempo, che pur affondando le sue radici nella spiritualità e la manualità dell’Impero Cristiano d’Oriente e nel successivo gotico di Suger, rivede i canoni e ridefinisce il significato e il significante.

Da qui nasce l’esplicitazione di forti contrasti, attraverso la cupa combustione degli elementi di design che si accoppiano e alternano ai bagliori dorati dei cuscini e delle coperture. Ma non c’è dualismo: tutto diventa uno, UNUM, che è poi il DNA di Filippo Sorcinelli che trasmette la coerenza da lui perseguita in tutte le discipline in cui si cimenta.

I materiali di cui è composta la collezione sono completamente Made in Italy: 100% Alpaca suri a pelo lungo – Lino cinz – Jaquard bronzo a motivo tardo medievale – Felted wool o panno infeltrito – Ecopelle accoppiata in alluminio

www.filipposorcinelli.com