La Cirano è un romanzo che vede protagonista un’agenzia immobiliare che offre anche insoliti servizi. E, per promuovere il romanzo, è stata creata una identità realistica dell’agenzia.

Un’agenzia che affitta locali alle coppie clandestine e costruisce nei dettagli vite grandiose e fasulle per chi vuole fare colpo sulla persona amata o sul partner occasionale. La Cirano supporta i suoi clienti con mezzi di ogni tipo: con un auricolare comandato a distanza, la Cirano suggerisce le parole giuste ai clienti più imbranati. Attraverso i social media studia i gusti dell’amata, i libri, i film, la musica, i viaggi, perché il cliente sappia parlare di tutto quel che le piace. L’agenzia assolda comparse che riconoscono il cliente per strada e gli chiedono un autografo sotto gli occhi meravigliati della partner oppure, su richiesta, aggrediscono la coppia e si lasciano malmenare e mettere in fuga dall’eroe. Gattini infreddoliti compaiono sui marciapiedi al passaggio dei due, pronti per essere salvati. E se finalmente la scintilla scocca, l’agenzia prepara la garçonnière perfetta in un attico, una villa, ovunque il cliente desideri. A chi ha poco tempo o pochi soldi, la Cirano propone pacchetti già pronti, copioni già scritti e messi in scena da decine di impostori. Vasilij, Vassi per gli amici, gestisce la Cirano e la vita sentimentale degli altri ma non ne ha una propria. Lui, che per vivere intesse frottole, scopre per caso di essere al centro di una menzogna ordita dai familiari per nascondergli una terribile verità. Sconvolto, inizia una ricerca che lo porta a demolire tutte le certezze e a desiderare una vita più vera.

Per promuovere il romanzo, è stata creata una identità realistica dell’agenzia: un sito www.ciranorealestate.it con un indirizzo e-mail dedicato alla clientela info@ciranorealestate.it, una pagina Facebook e una Instagram. Il canale YouTube “Cirano Real Estate” promuove i servizi dell’agenzia con una dozzina di spot.

I luoghi sono quelli della Milano intima di chi preferisce le trattorie nascoste tra i Navigli; la città più lenta di chi gira a piedi, in motoretta o meglio ancora in tram. Ci sono i quartieri periferici, la Barona, Sant’Ambrogio, Affori, la Varesina e i grandi parchi urbani, il Sempione, Le Basiliche fino alle foreste del Parco del Ticino. Ci sono le coste romantiche del Lago di Como. E poi ci sono le spiagge e il mare sorprendente di Gela e la campagna siciliana.

Andrea Bellati, Milano, 1971 Biologo, racconta storie per divulgare la scienza, sperimentando media e linguaggi. Scrive e dirige spettacoli di teatro scientifico, cura progetti di formazione. Documentarista e regista. “La Cirano” è il suo primo romanzo.

Edizioni ExCogita – 2019 – 204 pagine – 16€