Per le classifiche di 50 Top, da 50 Top Pizza a 50 Top Italy, sarà un 2022 di grande valore: nasce la prima classifica mondiale delle pizzerie e arriva 50 Top Asia-Pacific

La nuova stagione di 50 Top è stata presentata alla stampa presso Dry Milano. Il gruppo editoriale creato e curato da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro è diventato in pochissimo tempo il punto di riferimento della critica enogastronomica italiana e non solo.

50 TOP PIZZA WORLD

Per la prima volta nella storia di 50 TOP, che dal 2017 riflette la diversità del panorama della pizza in tutti i suoi stili, ci sarà una classifica ufficiale delle migliori pizzerie al mondo. Saranno infatti attive in ogni angolo del Pianeta, diverse figure che andranno a scovare il meglio del piatto più amato al mondo: la pizza. Cibo che è diventato senza dubbio, il simbolo della cultura gastronomica italiana in tutto il mondo. “Per noi – dicono i curatori del progetto 50 TOP – stilare questa classifica era uno dei primi obiettivi da raggiungere dopo una prima affermazione in Italia. È una sfida molto importante a cui siamo particolarmente legati e che sappiamo potrà regalarci grandi soddisfazioni. C’è davvero una grande professionalità in giro nel bacino che sarà esaminato e siamo certi che verrà fuori il meglio, per continuare a essere un punto di riferimento per tutti gli appassionati di cibo.

50 Top Pizza è un network che comunica lo straordinario movimento della pizza nel mondo. “Siamo molto orgogliosi di perpetuare negli anni questa guida, che è diventata per i pizzaioli e per i consumatori molto importante – affermano i curatori di 50 TOP I suoi punti di forza, sono senza dubbio la fruibilità: tutte le guide firmate 50 Top sono completamente gratuite, tradotte in inglese e integrate ad un servizio di geolocalizzazione. Ma anche l’immediatezza: tutte le guide firmate 50 Top sono consultabili online e questo permette al lettore di essere aggiornato in tempo reale sulle informazioni che riguardano i locali presenti, e soprattutto Il metodo di giudizio, al servizio del lettore: I nostri “panel” sono formati da esperti gastronomi, con particolare sensibilità verso il mondo dell’enogastronomia. A loro è chiesto il vincolo di riservatezza e anonimato, sia nel compilare i sondaggi che portano a stilare le classifiche, sia nello step delle visite, le quali avvengono sempre pagando il conto. La 50 Top Pizza si impegna a creare una guida minuziosa nonostante le difficoltà della pandemia che stiamo affrontando tutti, facendo uso dei nuovi coordinatori locali per valorizzare tutte le migliori pizzerie senza lasciare nessun dettaglio indietro. Le classifiche saranno svelate a breve con una serie di eventi in città importanti come Milano, Madrid, New York, Bangkok e Napoli a cui stiamo lavorando con immutato impegno”.

Ci sarà anche la classifica delle migliori pizze in viaggio, realizzata in Italia, in cui saranno premiate le migliori pizzerie da taglio e asporto del Bel Paese.

50 TOP ASIA PACIFIC

L’edizione 2022 porterà tante novità importanti anche per la regione Asiatica che continuerà ad essere una delle più interessanti per la 50 Top Pizza, considerato che ora più di 150 esperti selezionati stanno dando i loro voti per determinare le migliori pizzerie nel continente. La prima novità riguarda la distinzione geografica dell’area dove la 50 Top Pizza opera. Infatti, l’Asia, il Giappone e l’Oceania non saranno più separate, ma saranno considerate come un’unica regione chiamata la nuova area Asiatica Pacifico. L’area includerà: il Giappone, la Corea del Sud, la Cina, Hong Kong, le Filippine, il Taiwan, il Singapore, l’Indonesia, il Vietnam, l’Australia, la Nuova Zelanda e la Tailandia.

L’Area Asiatica Pacifico sta crescendo rapidamente e per assicurare la miglior riuscita possibile nell’area, la 50 Top Pizza ha dato il benvenuto ufficiale a Vittoria Dell’Anna come Capo Commissione. Dell’Anna che vanta una grande esperienza in Asia negli eventi di alta cucina e con i media in tutta la regione sarà affiancata da 4 coordinatori localiSono stati scelti tra i media, influencer e rappresentanti del settore alimenti e bevande del Giappone, Tailandia, Hong Kong e Australia.  Questi nuovi ruoli mirano a creare una squadra più strutturata per supervisionare l’intera area in modo più profondo, per diventare più forte a livello locale e per contribuire al successo della classifica.

50 Top Italy edizione 2023

– 10 ottobre 2022 Milano, teatro San Babila

– 19 dicembre 50 Top Italy nel mondo, streaming

La classifica 50 Top Italy comunica lo straordinario movimento della cucina italiana nei ristoranti di tutto il mondo: una mappa del mangiare bene in Italia e nel mondo ed è una guida pensata per gli italiani e per i turisti che frequentano il nostro Paese o, che in generale, cercano e amano la cucina italiana. I 50 Migliori Ristoranti Italiani nel Mondo verranno premiati con un evento streaming il prossimo 19 dicembre e saranno suddivisi per fascia di prezzo, con una sezione dedicata alle tipologie di locali più ricercati dal grande pubblico:

  • Trattorie – Osterie
  • Cucina D’Autore
  • Grandi Ristoranti
  • Etnici
  • Bracerie
  • Format Innovativi
  • Panini
  • Sushi
  • Ristoranti di Pesce

50 Top Italy Luxury edizione 2023

Il Meglio dell’Ospitalità Gourmet in Italia: Hotel, Relais, Residenze di Charme, che al proprio interno abbiano anche un ristorante di alto livello e un servizio food&beverage di standard elevato.

50 Top Italy Pasticcerie edizione 2023

50 Top Italy Pasticcerie è una guida nata per comunicare il settore delle Pasticcerie Italiane: una mappa dei migliori indirizzi nei quali trovare le specialità dolciarie caratteristiche dell’Italia. Si tratta di una guida molto specifica, che recensisce circa 150 pasticcerie dividendole per specialità. Ci saranno 10 classifiche dalla posizione n. 1 alla n. 20 per 10 prodotti dolciari specifici:

  • TOP Babà
  • TOP Sfogliatella
  • TOP Cassata
  • TOP Cannolo
  • TOP Panettone
  • TOP Dolce al Cioccolato
  • TOP Tiramisù
  • TOP Gelato
  • TOP Torrone e Confetti
  • TOP Praline

50 Top Italy Rosé edizione 2022

(nel corso della manifestazione VitignoItalia 2022 – Napoli)

50 Top Italy Rosé è una guida nata per porre attenzione sul mondo del rosato, il settore più in crescita dopo le bollicine. Sarà stilata una classifica sui 50 migliori rosati fermi italiani.

PARTNERSHIP 50 TOP

Molto importanti per il sostegno delle classifiche di 50 TOP anche la conferma dei diversi partner che hanno creduto fin dall’inizio al progetto e di altri prestigiosi marchi che hanno deciso di unirsi a partire da questa stagione. Per la prima volta anche un brand internazionale entra a far parte della famiglia, grazie al sostegno di Mammafiore. Da quest’anno, inoltre, inizia la collaborazione con Goeldlin, con la realizzazione di giacche per tutte le classifiche di 50 Top Pizza e 50 Top Italy. 

Partnership 50 Top Pizza Anno 2022

Birrificio Fratelli Perrella – Consorzio di Tutela del Prosecco DOC – Ferrarelle – Robo 1938 – Pastificio Di Martino – Solania – Latteria Sorrentina – Olitalia – Mammafiore – Goeldlin.

Ph. credits: Maria Rosa Sirotti

CONTEST anno 2022

Un’altra grande attività sono i contest che mirano a valorizzare i nuovi talenti. I progetti 2022 toccheranno tutti i mondi della gastronomia: dall’alta ristorazione ai pub, dalle pasticcerie alle pizzerie, per dare luce ai giovani professionisti.

Primo Piatto dei Campi – in collaborazione con Pastificio dei Campi. Rivolto ai giovani chef, sous-chef, capopartita, che daranno voce al proprio lato creativo, attraverso una personale versione contemporanea della Pasta al Pomodoro, secondo tecniche e dettami della cucina d’autore.

Caputo Bread Project – in collaborazione con Mulino Caputo. Rivolto a giovani artigiani e professionisti della ristorazione (chef, pasticceri) specializzati in lievitazione, che daranno voce al proprio lato creativo, attraverso la creazione di una pagnotta buona e sostenibile.

Brunch all’italiana – in collaborazione con Caffè Borbone. Rivolto a giovani pasticceri e pastry chef, che daranno voce al proprio lato creativo, attraverso un’interpretazione personale del brunch all’italiana e il relativo abbinamento con il caffè.

Veggie Style – L’Altra Faccia del Panino – in collaborazione con D’Amico. Rivolto ai giovani professionisti della ristorazione (ristoranti, pizzerie, paninoteche), che daranno voce al proprio lato creativo, attraverso l’ideazione di un panino vegano che renda protagonista un prodotto specifico nelle varie possibilità creative e di gusto.

Contest in collaborazione con Latteria Sorrentina, che vedrà coinvolte le pizzerie al taglio.

Contest in collaborazione con Birrificio Fratelli Perella, che vedrà coinvolti i pub.

www.50topitaly.it/it/

www.50toppizza.it/

https://drymilano.it/